Donal Trump, Comandante in capo dal 20 gennaio del 2017, è il Presidente degli Stati Uniti più ricco della storia. Ma è anche il Presidente USA più costoso per i contribuenti americani tra spese per i viaggi e quelli per garantire la sicurezza al tycoon newyorkese ed al suo clan familiare.

Donald Trump tra viaggi e sicurezza con il clan familiare, tassametro milionario!

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump si sposta infatti con famiglia al seguito e con un tassametro milionario che continua a correre per un conto spese da capogiro. Dopo un mese di Presidenza, in accordo con quanto è stato riportato da Repubblica.it, sono stati già spesi ben 10 milioni di dollari solo per gli spostamenti. E questo, per esempio, considerando che una sola ora di volo per l’Air Force One costa la bellezza di 200 mila dollari.

Il Washington Post prova a stilare la nota spese del tycoon newyorkese

Negli Stati Uniti, in particolare, è stato il Washington Post a tentare di ricostruire la nota spese del Presidente degli Stati Uniti con la security che, per esempio, nel resort di Palm Beach di cui Trump è proprietario, costa la bellezza di 400 mila dollari al giorno. In altre parole Donald Trump viveva nel lusso e nel lusso rimane anche come Presidente degli USA.

Donald Trump si inventa un attentato terroristico inesistente in Svezia

Intanto in Florida, nel corso di un comizio, Donald Trump nell’insistere con le misure anti-immigrati ha fatto riferimento ad un attentato in Svezia che ci sarebbe stato venerdì scorso. Trattasi di un attentato terroristico che in realtà non c’è mai stato e per il quale addirittura da Stoccolma il ministero degli esteri ha chiesto spiegazioni. E questo nel mentre, sui social network, a partire da Twitter, contro il tycoon newyorkese iniziavano a diventare virali hashtag ironici come #PrayForABBA e #JeSuisIkea.