ComparaSemplice.it: il comparatore di tariffe numero uno in Italia

Cerca le migliori tariffe di energia elettrica attualmente disponibili e risparmia fino a 150 euro sulla tua bolletta della luce

Vuoi risparmiare sulla tua bolletta elettrica ma non riesci a scegliere tra le tantissime soluzioni disponibili quella davvero adatta a te? Nessun problema. Ci pensa ComparaSemplice.

ComparaSemplice.it è un comparatore di tariffe disponibile online in modo totalmente gratuito, in grado di confrontare per tuo conto tutte le migliori tariffe di energia elettrica disponibili in un dato momento. Il comparatore, in base ai dati che fornirai al sistema per effettuare la stima, ti indicherà le tariffe più vantaggiose ed adatte a soddisfare a pieno le tue esigenze energetiche. Oltre al servizio di comparazione del quale potrai usufruire autonomamente sono disponibili tutta una serie di servizi accessori che ti guidano verso una scelta ponderata. Potrai infatti, in qualsiasi momento, contattare lo staff di ComparaSemplice per ricevere una consulenza dedicata. Un consulente di accompagnerò in maniera professionale lungo tutto il tuo percorso di scelta.

Sul sito troverai in basso, una riga contenente tutte le modalità tramite le quali è possibile contattare il tuo consulente personale. Potrai inviare un’email, un messaggio in live chat o chiamare direttamente il numero verde. La consulenza, così come il servizio di comparazione offerto dal sito, sono gratuite e senza impegno. Ciò significa che usufruendo del comparatore o contattando un membro del team non si è in alcun modo obbligati a concludere nessuna delle promozioni presenti sul portale. Sul sito di ComparaSemplice.it sono inoltre presenti numerosi punti informativi inseriti dallo staff in modo tale da rispondere a domande molto diffuse e chiarire alcune dei dubbi più ricorrenti sottoposti al team dai propri clienti, come ad esempio, quali sono i costi da sostenere per una voltura di un’utenza di energia elettrica.

Tutte le informazioni e le offerte luce presenti nel sito di ComparaSemplice sono costantemente aggiornate.

La ricerca della tariffa di energia elettrica adatta a te, richiederà l’inserimento alcuni dati che permetteranno al sistema di comparazione di effettuare la ricerca ed individuare la promozione fatta su misura per le tue necessità. Ecco di seguito le informazioni che dovrai inserire:

– Il Comune in cui risiedi;

– Il servizio di cui necessiti come l’attivazione di una nuova utenza, un subentro o voltura di un’utenza attiva o meno;

– Dovrai infine indicare il tuo consumo annuale di energia elettrica, informazione che troverai indicata nella bolletta elettrica. Se hai difficoltà ad individuare tale informazione, visita l’area di ComparaSemplice.it dedica. Li troverai tutte le indicazioni in merito a come leggere correttamente la tua bolletta elettrica. In alternativa al consumo annuo, potrai inserire il numero di persone di cui si compone il tuo nucleo familiare e la tipologia di elettrodomestici presenti in casa.

Terminata la ricerca ed individuata la tariffa adatta a te potrai decidere di attivarla o meno. Attivando alcune promozioni attraverso il sistema di comparazione di ComparaSemplice.it potrai usufruire di interessanti sconti.

ComparaSemplice ti guida nella voltura della tua utenza luce, indicandoti le operazioni da svolgere ed i costi che dovrai sostenere

Scopri tutte le informazioni e le ultime novità su voltura luce e subentro grazie a ComparaSemplice.it

Come accennato nel precedente paragrafo, tra i dati che dovrai inserire per attivare la ricerca del comparatore, è necessario indicare la tipologia di servizio di cui necessiti tra nuova attivazione, subentro e cambio ( o voltura). Il subentro si effettua nel momento in cui un soggetto richiede di subentrare come intestatario riattivando nuovamente un’utenza energetica. Si parla invece di voltura quando un soggetto ha intenzione di subentrare come intestatario, di un’utenza già attiva. Si tratta dunque di un passaggio puramente amministrativo che non andrà ad intaccare le clausole contrattuali già esistenti stipulate dal precedente utente con l’azienda fornitrice dei servizi elettrici. Sul sito di ComparaSemplice, per ciascuna tipologia di servizio, è disponibile un’approfondita area informativa che aiuterà anche il cliente meno informato nella scelta della tariffa più adatta.

Tra le domande più frequenti ricevute dallo staff di ComparaSemplice, relativa alla voltura di un’utenza elettrica vi è senza dubbio la questione dei costi. Per effettuare una voltura luce sono previsti una serie di costi che si dividono in:

– costi per oneri amministrativi;

– contributo fisso;

– marca da bollo.

Questi costi possono variare in base al kilowattaggio, al taglio di potenza ed al tipo di mercato di servizi energetici in cui si opera, ovvero il mercato libero o il mercato tutelato.

Il mercato libero di energia elettrica è nato nel 2007. In questo modo tutte le tipologie di utenti sono liberi di scegliere il proprio fornitore. Nel mercato libero le aziende energetiche possono definire autonomamente le tariffe da applicare, mentre nel mercato tutelato, l’AEEG (l’Autorità per l’Energia elettrica ed il gas) si occuperà di stabilire i prezzi.

L’area informativa relativa alla voltura luce, presente sul portale di ComparaSemplice, prosegue poi indicando che non sarà necessario cambiare contatore ne contattare l’azienda fornitrice dei servizi energetici. Inoltre durante la voltura, il servizio di energia elettrica non viene interrotto.

Il portale ricorda inoltre che prima di procedere con una voltura è bene ponderare la possibilità di rivolgersi anche a promozioni energetiche diverse. Prima di avviare una procedura voltura

luce, accedi al comparatore tariffe del sito per verificare l’esistenza di tariffe più adatte alle tue esigenze. Se necessiti di una consulenza chiama gratuitamente il numero 800 709 993 oppure contatta il team di ComparaSemplice tramite email o live chat.

I servizi informativi di ComparaSemplice.it: sul portale sono presenti numerosi spunti informativi che saranno di grande aiuto all’utente

Tutte le informazioni sulla voltura dell’utenza elettrica ed i suoi relativi costi li trovi su ComparaSemplice

Nella sezione News del portale di comparazione tariffe sono presenti una serie di articoli che spiegano in maniera chiara e precisa i tempi, le procedure ed i costi necessari per effettuare una voltura luce.

Il contratto di voltura prevede che tutti i diritti e le obbligazioni vengano trasferiti dal vecchio al nuovo intestatario del contratto di fornitura.

Tutte le società di energia elettrica richiedono che la voltura luce venga stipulata dal soggetto proprietario dell’immobile.

Ecco i dati necessari alla presentazione di richiesta di voltura luce:

– L’indirizzo presso cui è ubicata l’utenza elettrica oggetto della richiesta di voltura;

– La destinazione d’uso del servizio di energia elettrica richiesto;

– I dati identificativi del soggetto che richiede la voltura;

– I consumi dell’utenza aggiornati.

Il soggetto che presenta domanda di voltura dovrà dimostrare di essere legittimato all’uso dell’immobile. Dovrò inoltre presentare i dati catastali dell’immobile. Nel caso di attività commerciale sarà inoltre necessario presentare codice fiscale e partita IVA del soggetto che richiede la voltura dell’utenza elettrica.

Nel caso in cui la voltura luce venga richiesta per morte del precedente intestatario, la voltura avviene nel momento in cui l’erede certifica il decesso del soggetto. Qualora la voltura venga richiesta in seguito a separazione coniugale, il nuovo intestatario dovrà presentare la documentazione che attesta la legittimità dell’assegnazione dell’immobile ed il relativo atto notarile.