Trump provoca, Merkel risponde: botta e risposta sul futuro dell’Europa

Nella giornata di ieri, domenica 15 gennaio del 2016, non sono passate inosservate le dichiarazioni del Presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump sulle pagine del giornale tedesco Bild e su quelle del giornale britannico Sunday Times.

Merkel vs Donald Trump, ‘Noi europei siamo padroni del nostro destino’

In pratica il 45esimo Presidente degli Stati Uniti ha lasciato intendere come in futuro non sarà solo il Regno Unito a scegliere, tra i Paesi dell’Ue, la strada della Brexit. Insomma, il futuro dell’Europa è allora proprio segnato?

Ebbene, sono state forti le reazioni e le polemiche a livello internazionale a partire della cancelliera tedesca Angela Merkel che, in una sorta di botta e risposta, ha dichiarato che ‘Noi europei siamo padroni del nostro destino’.

La posizione di Donald Trump sull’Europa, niente di nuovo sotto il sole

In realtà il Presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump, che si insedierà alla Casa Bianca il prossimo 20 gennaio del 2017, non ha detto niente che non si sapesse, solo che a pochi giorni dall’ingresso nello Studio Ovale le parole tendono ad avere un peso come macigni su quelli che saranno i futuri rapporti tra i leader internazionali.

Nello stesso tempo però la cancelliera tedesca Angela Merkel ha anche aggiunto che ‘Quando Trump sarà in carica vedremo come potremo collaborare’, il che significa che gli eventuali spazi di dialogo tra la Germania e gli USA, tra l’Europa e gli Stati Uniti, non saranno magari messi a rischio da un tweet dai toni accesi pubblicato dal tycoon newyorkese.