Le condizioni di Paolo Gentiloni continuano a migliorare. Il Presidente del Consiglio è stato operato nella notte tra martedì e mercoledì: un intervento che ha portato all’impianto di uno stent per migliorare la funzionalità cardiaca.

Secondo quanto annunciato dal Policlinico Gemelli “il decorso della situazione clinica è ottimo, mentre la funzionalità cardiaca è eccellente così come c’è soddisfazione per la  stabilità dei valori pressori”. Insomma, Gentiloni è pronto per tornare in pista e vorrebbe accelerare il suo “rientro”, conscio che ogni giorno è prezioso per allungare la vita del suo governo, sempre appeso ad un filo.

Dopo aver passato una giornata da “semi-operativo”, domani l’ex Ministro degli Esteri potrebbe presiedere il Consiglio dei Ministri, convocato eccezionalmente per sabato. E’ invece poco probabile che la prossima settimana possa affrontare alcune trasferte in agenda, come il meeting di Berlino del 18 gennaio con Angela Merkel e importanti nomi dell’imprenditoria tedesca e italiana.