L’ex segretario del PD, Pier Luigi Bersani, è intervenuto in serata al programma “Carta Bianca”, trasmesso su Rai 3 ed ha rilasciato alcune interessantissime dichiarazioni sull’attuale situazione politica.

In particolare si è discusso del governo Gentiloni e delle intenzioni, neppure troppo velate, di Matteo Renzi di ricorrere ad elezioni anticipate, appena verrà emanata una nuova legge elettorale. Ma ecco lo stop di Bersani: “Il governo resta fino a fine legislatura, nel 2018, fino a che fa cose. La nuova legge elettorale? Sono contrario a un iper-maggioritario, ok a un premio consistente ma non bisogna esagerare. E’ necessario trovare un meccanismo per la governabilità”. Bersani ha poi parlato anche dei voucher che “umiliano i più giovani” senza mancare di sottolineare che è “urgente porre un argine all’ondata di licenziamenti”.